21 ott 2012

Bagigi!  ピーナッツ!



!!!



Ebbene si', ho raccolto i bagigi, ovvero le arachidi, e come primo raccolto della mia vita mi ritengo soddisfatto (visto che non ho metri di paragone ^ ^)!

Sembra che il governo giapponese addirittura ne promosse ufficialmente la produzione nel 1874, e la mia prefettura (Ibaraki) e quella confinante (Chiba) sono tuttora le maggiori produttrici, anche se la produzione sta diminuendo tragicamente dato che i bagigi importati dalla Cina costano molto meno. Per questo voglio impegnarmi! ^ ^

そうです、落花生を収穫しました!初収穫として、大満足(分かりませんからね^ヮ^)!

日本では明治7年に栽培を勧めたらしいです。中国産の落花生の方が安い影響なのかよく分かりませんが、近年の生産量は減っています。なので、僕が頑張らないと・・・^ヮ^



Di fatto, sono cosi' genialmente facili da produrre che anche se mi restasse un fazzoletto di terra li pianterei!
実はその栽培がとても簡単ですから、少しの土地しかなくても多分僕だったら作りたくなると思います!



La parte piu' difficile viene dopo! ^ ^ Infatti bisogna lavarli e farli seccare all'aria per quasi un mese (nel caso in cui si voglia conservarli per tutto l'anno), o come minimo una decina di giorni.
Visto che non ho lo spazio che ha il papa` locustico, li ho messi dentro ai cestelli che quest'estate usavo per proteggere le angurie, cosi' sto un attimo a impilarli e portare tutto dentro.
E poi mica e` finita.. una volta secchi bisogna pure tostarli, ma questa e` un'altra storia!
栽培はいいですが、その後が大変!^ヮ^洗ってから一ヵ月近く外で乾かさなければなりません。そうすれば、一年中持ちます。早い内に食べたら、10日間で十分なのかもしれません。
奥チェラパパほどのスペースがないので、スイカを守るために使っていたカゴに入れて乾かしています。一瞬で重ねられるので、毎日の片付けは楽です。
ただ、その後焼かなければならないので、まだ終わりではありません!

10 commenti:

Mike ha detto...

Non avevo mai visto la pianta delle arachidi! L'ennesimo successo del yanello-orto! ^ ^

Anonimo ha detto...

ero convinto nella mia totale ignoranza da cittadino che crescessero su degli alberi come le noci

S ha detto...

wow, congratulazioni per il raccolto! vai così!

ma per seccarli non è meglio metterli in una stanza aerata? e non diventa difficile farli seccare in inverno?

tiger cub ha detto...

Ben, ma da "freschi" sono uguali a quando sono secchi! Non l'avrei mai pensato... ma allora vengono seccati solo per poterli conservare più a lungo? E hai provato a mangiarli freschi? Come sono?

Misteri dell'agricoltura!

@lle ha detto...

Ciao, non sapevo che crescessero sottoterra, non sapevo nemmeno che si chiamassero anche bagigi, qui da noi a Reggio Emilia si chiamano scachetti!!! ciao

laubao ha detto...

Complimenti per il tuo raccolto!! Anche io ho provato una volta, in un vaso...e ho prodotto ben 1 arachide, che era pure mezza ammuffita!! :) Impegnati, impegnati, devi riuscire a incrementare il commercio di arachidi!! Io faccio il tifo per te.

Akvarel ha detto...

Quanti bagigi!!
Penso proprio che tu sia soddisfatto!!
Piacciono al draghetto e al righetto?

Regesto ha detto...

Visto il raccolto, mi prenoto un bel sacchetto, naturalmente già tostati!
Facciamo un baratto con una cassetta di caki?

yanello ha detto...

Bene Mike, allora sono anche un pochino Yanello Sensei ^ ^

Non temere Anonimo, anch'io sto imparando diverse cose per la prima volta quando mi cimento! Comunque i corvi mangiano le arachidi quindi se queste crescessero sugli alberi non ne resterebbero piu' per gli essere umani! ^ ^

Cara S, si vede che non sei venuta in Giappone in pieno inverno! Immaginati umidita` bassissima (anche meno del 20%) e vento freddo: secondo te sarebbe difficile seccarli? ^ ^ Mi secco pure io... ^ ^

Tiger cub, quando si son ben seccati provo a mangiarne uno eh? ^ ^ Poi ti faccio sapere se tostarli serve solo per renderli piu' buoni o se e` assolutamente necessario!

Scachetti @lle? In pratica vuoi dirmi che io ho ceste di scachetti? ^ ^
Devo diffondere la parola in Giappone!
Salutami Reggio, ho un certo legame con la tua citta`!

Grazie laubao! Fai il tifo per me anche quando la locusta stende il bucato perche' mi sta accusando di occupare troppo spazio in terrazza! ^ ^

Si' Akvarel, e li chiamano pure bagigi! ^ ^

Regesto, il baratto si potrebbe anche fare (se i kaki sono quelli duri), ma quel che mi preoccupa e` in che condizioni arriverebbero i kaki a me..
^ ^

S ha detto...

ah in effetti io ho un'esperienza dell'inverno milanese che è solo umido umido umido e senza vento... e FREDDISSIMO naturalmente...