02 apr 2011

Poche scosse, ma continuano

Anche oggi c'e stata una scossa consistente con epicentro proprio sotto casa (nel cui caso si riceve un colpo dal basso verso l'alto), ma ormai le scosse sono meno di 5 al giorno e sotto questo punto di vista siamo tranquillissimi.
Come vedete le principali scosse di assestamento relative a questo terremoto avevano superato quota 300 gia` nei soli primi 10 giorni, sormontando incomparabilmente i terremoti del passato. Tutto e` dovuto alla grandissima area che ha causato questo disastro: una fascia di 500 x 200 km. Tra l'altro il fondo del mare nei pressi dell'epicentro si e` alzato di ben 5 metri!!!
[l'immagine, in cui si dice che che al 70% ci sara` una scossa superiore a M7 entro 3 giorni, risale al giorno seguente il terremoto, per cui non preoccupatevi!! La probabilita` attuale e` del 10% entro il 6 aprile]


Come vedete nell'immagine sotto, la scossa di assestamento piu' potente e` stata proprio a Ibaraki, M 7.3, e me la ricordo bene. Stavo per salire in macchina per andare a verificare lo stato di alcuni edifici quando ho visto ballare su e giu' la tettoia della macchina come se ci fosse una tromba d'aria fantasma! Anche quand'ero in macchina ed ero fermo agli incroci mi sentivo di colpo ondeggiare in maniera piuttosto violenta.
Un mio vicino inoltre mi ha detto che stava guidando quando e` arrivato il terremoto principale e di colpo si e`  ritrovato in volo! ^ ^ Piu' di qualcuno mi ha detto la stessa cosa. Un corriere espresso mi ha detto che si e` dovuto fermare subito perche' era impossibile guidare...


Certo che mi piacerebbe ritornare alla media tradizionale di 5 scosse al mese!!!!

Ah, con delle immagini scansionate da un catalogo approfitto per mostrarvi come funziona la struttura della mia casa. Le fondamenta sono un blocco unico di cemento armato leggermente infilato nel terreno: una specie di grande vasca. Alle fondamenta e` fissato lo scheletro metallico della casa che poi viene rivestita con i pannelli dei muri esterni ed interni. Questa ditta, come diverse altre, fanno delle vere e proprie simulazioni di terremoto per studiare come migliorare la resistenza delle costruzioni. 

Come vedete, i pannelli sono in grado di inclinarsi senza creparsi. Ovviamente cio` causa che internamente la carta da muro, che non e` cosi' elastica quanto le pareti, crea delle pieghette. Ma nel complesso questo sistema evita che il terremoto crei problemi strutturali alla casa, che e` la cosa piu' importante.

Gia` le prime case di questa ditta e di quelle affini avevano dimostrato la loro eccellente qualita` restando intoccate di fronte ai grandi terremoti del passato.

6 commenti:

S ha detto...

hai fatto proprio bene a farti fare la casa così! è eccellente!

Akvarel ha detto...

Caspita!Ancora scosse piuttosto consistenti...Impressionanti le ultime due foto!!

Mike ha detto...

Certo, non deve essere facile vivere con così tante scosse al giorno, però ormai voi avete la "pelle dura"!! ;)

yanello ha detto...

Spero S che mi duri a lungo!!!! ^ ^

Beh Akvarel, ormai le scosse sono proprio debolissime!

Hai detto bene Mike! Ora per ripararci dalla radiazioni dovremo avere anche la pelle "spessa"!!!^ ^

Robert ha detto...

certo una pubblicita' comparitiva piuttostoimpietosa...difficilmente sarebbe accettabile in italia , dove in fondo l'errore lo sbaglio è piu' socialmente accettabile (e meno degno di biasimo)che in giappone...(moolto meno)

nonostante la mia passione per la cultura giapponese non riesco ad abituarmi allo stile delle case estremo nel minimalismo e nell'essenzialita' negli interni invece lo stesso rigore funzionalista risulta elegantissimo

comunque nella sostanza l'importante è che il progetto sia modulare semplice e a prova di superterromoto come ha gia' dimostrato essere^^

Max ha detto...

...Ciao, domanda: la ditta che costruisce case antisismiche come la tua..ha un sito?
Ciao e grazie